La PNL fa miracoli?

LA PNL FA MIRACOLI NEL TUO BUSINESS E NEL TUO LAVORO?

Che dire, Mago Merlino popola la fantasia di ognuno di noi.

Anche se dopo più di 40 anni dalla sua nascita la PNL anima ancora dibattiti più o meno accesi, sono innegabili ed empiricamente comprovati  vantaggi che hanno chi la usa con coscienza.

La PNL (PROGRAMMAZIONE NEURO LINGUISTICA), sviluppata negli anni ’70, è un insieme di modelli, abilità, strumenti e tecniche che interessa due grandi aree: un’area pseudo scientifica, che si dimostra efficace soluzione per ansia, stress, fobie ecc. e l’altra relativa alla comunicazione e alla facilitazione nell’individuare e migliorare comportamenti personali in svariati contesti, utilizzata anche nel mondo degli affari (ricco di interazione), con notevoli vantaggi.

Le persone che lo utilizzano in un rapporto aziendale hanno migliorato l’efficienza in quasi tutti gli aspetti della loro attività, diventando migliori manager, leader e, soprattutto, migliori allenatori e motivatori, comprendendo e motivando altre persone sia singolarmente che in gruppo.

Che tu lavori da solo o per un’azienda, o che tu sia il CEO della tua organizzazione, l’importanza della formazione in PNL nel mondo del business è evidente da questi fattori:

  • aumento delle prestazioni
  • miglioramento dell’efficacia del team
  • comunicazione più efficace
  • capacità di mediare e risolvere conflitti
  • gestione efficace del cambiamento.

In questo articolo “Neuro-Linguistic Programming and Managerial Communication By Miroslav Frankovský, Zuzana Birknerová, Eva Benková and Ladislav Suhányi” è riportato lo studio condotto in collaborazione con The Solidarity Union ed organizzazioni senza scopo di lucro in Sud Africa, dove stati analizzati 5 leader strategici che utilizzano e implementano la PNL nelle loro organizzazioni.

Il risultato è che la PNL migliora il comportamento interpersonale e intrapersonale dei leader Condividi il Tweet e questo successivamente contribuisce al successo delle organizzazioni che utilizzano la PNL nella comunicazione e leadership.

Facciamo un passo indietro ed andiamo a vedere come viene definita la PNL dall’ L’Oxford English Dictionary : come “un modello di comunicazione interpersonale che si occupa principalmente della relazione fra gli schemi di comportamento di successo e le esperienze soggettive (in particolare gli schemi di pensiero) che ne sono alla base” e “un sistema di terapia alternativa basato su questo che cerca di istruire le persone all’autoconsapevolezza e alla comunicazione efficace, e a cambiare i propri schemi di comportamento mentale ed emozionale”.

Secondo i fondatori del movimento, Richard Bandler e il linguista John Grinder, la PNL sarebbe strumentale “all’individuazione delle modalità per aiutare le persone ad avere vite migliori, più complete e più ricche”.

A me piace molto andare a vedere il significato delle tre parole che compongono la PNL:

NEURO: il processo di utilizzare i vari sensi (sentire, odorare, vedere, gustare, udire) che usiamo per sperimentare il mondo e per i processi di pensiero interiore

LINGUISTICO: le modalità con cui utilizziamo il linguaggio per comunicare esternamente ed internamente

PROGRAMMAZIONE: la modalità con cui programmiamo i nostri pensieri e quindi il nostro comportamento senza saperlo e senza controllo.

Ora tu IMPRENDITORE, o MANAGER, o VENDITORE, o DIPENDENTE verifica la tua efficacia comunicativa rispondendo a queste domande: Condividi il Tweet

  • ti ritieni bravo a comunicare?
  • ti ritieni bravo ad ascoltare?
  • ti ritieni soddisfatto della tua abilità di persuasione?
  • ti sei mai chiesto come mai non vai d’accordo con determinati colleghi?
  • quante volte ottieni quello che desideri comunicando?
  • quante volte ti capita di parlare e non sentirti ascoltato?

Se ti dico che il SUCCESSO aziendale è fortemente influenzato dalla qualità delle prestazioni del singolo che sono dettate dal suo stato mentale, fisico ed emotivo, non senti una vocina interna che ti domanda:

“cosa e come posso fare praticamente per migliorarmi o apportare cambiamenti efficaci?” Condividi il Tweet

Ecco la PNL può esserti di grande aiuto attraverso le sue tecniche a cambiare radicalmente il modo in cui PENSI e ti COMPORTI, e di conseguenza come INTERAGISCI con gli altri.

Ora mi chiederai come è possibile che cambiando il mio modo di pensare posso cambiare il modo di interagire e di pensare dei miei colleghi? O come possono ottenere risultati che prima non ottenevo?

Se sei interessato ad iniziare un percorso ti consiglio di approfondire QUI: Practitioner PNL Q.I.E. & Pensiero Quantistico

Tornando alla tua domanda, devi sapere che il principio di fondo della PNL è che ciascuna persona vive le proprie esperienze della realtà (interpretazione del Mondo) filtrandole attraverso dei CANALI PERCETTIVI, vista udito, gusto, tatto e olfatto e attraverso altri filtri soggettivi che possono essere PERSONALI (ad esempio la propria storia personale), FAMILIARI (ad esempio quello che dicono e pensano i genitori), CULTURALI (ad esempio gli studi fatti) e SOCIALI (ad esempio ciò che pensano gli amici e i colleghi), e attraverso il LINGUAGGIO.

Ogni persona attua normalmente dei comportamenti che sono coerenti con la propria RAPPRESENTAZIONE DEL MONDO e ogni comportamento produce dei risultati.

Se si MODIFICA, attraverso il linguaggio, la rappresentazione dell’esperienza, si raggiunge i risultati desiderati, modificando i comportamenti meno efficaci e sostituendoli con comportamenti ECCELLENTI.

Questa capacità di massimizzare l'esperienza vi offrirà una strada semplice verso il cambiamento personale: Condividi il Tweet

Per esempio potete cambiare il modo in cui vi sentite o il vostro stato mentale “rappresentando” positivamente un pensiero o un ricordo negativo. Alzi la mano chi non ha un pensiero o ricordo negativo…

La capacità di visualizzare con chiarezza l’obiettivo desiderato aumenterà le probabilità di realizzarlo. Avete chiaro il vostro obbiettivo?

Se riuscirete a comprendere l’esperienza soggettiva e, dove sarà necessario, a modificarla in meglio, in questo modo sarete in grado di creare voi stessi l’esperienza e quindi un futuro DIVERSO e MIGLIORE.

  • Ciò significa per esempio che voi potete CREARE esperienze invece di REAGIRE solamente alle circostanze esterne o ai condizionamenti del passato.

Quante volte vi siete accorti che siete entrati in loop di azione subita e reazione, senza capacità di azione?

  • Significa che avrete sempre una SCELTA, controllando e costruendo il futuro attivamente.

Quante volte invece vi sentite impotenti?

  • Potrete gestire CONSAPEVOLMENTE e POSITIVAMENTE il sistema per raggiungere quello che volete.

Quante volte il sistema è stato negativo e non vi ha aiutato ad ottenere quello che desideravi?

  • Con una auto-conoscenza, potrete COMPRENDERE meglio anche gli altri. Per cominciare accetterete che le loro percezioni siano diverse ed individuerete i loro filtri percettivi, apprezzando come questi ultimi fanno la loro interpretazione degli eventi.

Quante volte ti è capito di non comprendere gli altri? Questa incomprensione ha facilitato il rapporto?

  • Potrete poi confrontare questi filtri percettivi o “mappe mentali”, usarli verificandoli personalmente in vari modi e con l’aggiunta di NUOVE prospettive.

IN QUESTO MODO POTRETE AUMENTARE ENORMEMENTE LE VOSTRE RISORSE MENTALI.

Questo è solo un piccolissimo assaggio di quello che ci riserva la P.N.L, se sei incuriosito nel prossimo contributo continuerò a parlare di….. sarà una piacevole sorpresa.

A presto 😉

Paolo Brogi – Prada
Coordinamento Project Management – Engineering Department

Contributor FireFly Social Media Project

Voglio essere contattato per ulteriori informazioni

    Nome (*)
    Cognome (*) 
    Email (*)
    Telefono (*)
    Città (*)
    Il tuo messaggio (*)

    Questo sito è contro lo spam. Cliccando sul pulsante “Invia la richiesta” invierai i Tuoi dati alla nostra segreteria dove verranno custoditi nel pieno rispetto della vigente normativa sulla Privacy e utilizzati esclusivamente per lo scambio di informazioni tra Te e Noi. Per nessun motivo i Tuoi dati verranno ceduti a terzi.