insonnia

Difficoltà a dormire? L’Autoipnosi ti aiuta

INSONNIA E AUTOIPNOSI

Quando vai a letto, la sera, vorresti solo una cosa: addormentarti velocemente e svegliarti la mattina seguente riposato e in forma. Ma capita, a volte o anche spesso, che, qualunque cosa tu faccia, ti giri e rigiri nel letto e non riesci ad addormentarti. Innumerevoli pensieri, magari  anche irrilevanti, ti attraversano la testa tenendoti sveglio.

Dormire è un processo necessario alla rigenerazione mentale e fisica. Condividi il Tweet

Purtroppo sta diventando sempre più comune che, a causa dei tanti fattori di stress nella vita professionale o familiare, in molte persone possano verificarsi problemi nel dormire; questo può avvenire sia nella forma di avere difficoltà ad addormentarsi, sia in quella di non riuscire a dormire in modo continuo per tutta la notte (sonno frastagliato da numerosi risvegli).

Si stima che il 30-35% della popolazione mondiale soffra di disturbi del sonno e che il 10% di essa presenti, a causa di questo, serie difficoltà durante il giorno: difficoltà di concentrazione, mancanza di energia, scarsa memoria, mal di testa, sonnolenza, sbalzi di umore, ansia e irritabilità. E’ stato provato inoltre da alcuni studi (vedi la ricerca dell’Università di Oxford pubblicato da  The Lancet Psychiatry),  che l’insonnia, nel lungo periodo, può contribuire  al burn-out o portare anche all’insorgere di disturbi mentali più o meno gravi.

Le cause dell’insonnia possono essere molteplici. E’ bene innanzitutto accertare, tramite esami prescritti dal proprio medico, l’assenza di patologie, soprattutto neurologiche, come Parkinson e Alzheimer, o malattie della tiroide, diabete, apnee notturne, sindromi dolorose di varia origine.

Escluse le cause patologiche, si può affermare che, se non riesci ad addormentarti correttamente, è perché il corpo vuole inviarti un segnale di stop per avvisarti che ci sono fattori di stress emotivo e conflitti dentro di te che disturbano la tua tranquillità e che vanno risolti.

Detto questo, come porre rimedio all'insonnia, questa frustrante situazione, senza ricorrere in continuazione a farmaci e sonniferi? Condividi il Tweet

L’ipnosi può migliorare il sonno, afferma uno studio svizzero, e può essere una via d’uscita dal problema per le persone colpite da insonnia, secondo una ricerca condotta dai ricercatori di Fribourg e Zurigo, apparso sulla rivista specializzata “Sleep”. È stato dimostrato che con l’ipnosi il tempo di sonno diminuisce, ma la durata della fase di sonno profondo (REM) è aumentata dell’80%.

Quindi non solo dormi meglio, ma ti puoi rigenerare in un tempo di sonno inferiore.

La fase REM del sonno è estremamente importante perché non solo supporta la memoria, ma anche perché è un momento in cui vengono rilasciati gli ormoni della crescita, che stimolano la riparazione delle cellule e stimolano il sistema immunitario. Solo nel sonno profondo il corpo può lasciarsi alle spalle lo stress della vita quotidiana e ricaricare veramente le batterie.

L’ipnosi è una delle soluzioni più naturali ed efficaci che possono essere utilizzate per i disturbi del sonno: ti aiuta a trovare un senso di profondo rilassamento, ad addormentarti più rapidamente e a prolungare la fase benefica del sonno profondo: può essere quindi di grande giovamento per cambiare l’andamento delle cose in modo positivo e permanente.

IN COSA CONSISTE L’AUTOIPNOSI PER DORMIRE? Condividi il Tweet

Saper applicare l’autoipnosi significa possedere un valido strumento con cui dissolvere tensioni e stress, e permettere quindi al tuo corpo e alla tua mente di rigenerarsi. Grazie all’ausilio di suggerimenti  e semplici esercizi mirati, che durano pochi minuti, sarai capace di generare lo stato di ipnosi su te stesso, ed annullare così il flusso dei pensieri, rilassare il tuo corpo e la tua mente, lasciare andare tutto ciò che è disturbante e recuperare l’equilibrio e la tranquillità necessaria per addormentarti. Imparerai tecniche di rilassamento profondo, semplici ed efficaci, che ti permetteranno finalmente di lasciar andare ogni pensiero disturbante ed ogni tensione muscolare (Trova la tua soluzione QUI).

Un sonno adeguato è importante per la nostra salute fisica e mentale: più sonno significa più qualità della vita, aumento delle tue prestazioni fisiche e mentali.

COME FUNZIONA L'AUTOIPNOSI QUANDO TI ADDORMENTI Condividi il Tweet

Questa esperienza è possibile ed accessibile a tutti. Ad occhi chiusi, scivoli in una fase di rilassamento sempre più profondo. Tutti i fattori disturbanti, come pensare e fare, sono esclusi. Tutto è fluttuante, calmo e caldo e la sensazione di rilassamento è totale. Le palpebre diventano stanche e piacevolmente pesanti. Percepisci lo stato di rilassamento in tutto il tuo corpo e sprofondi sempre più serenamente nel sonno…

CONCLUSIONE:

Dormire meglio è possibile per ognuno di noi.

Gli effetti dell'ipnosi per risolvere l'insonnia sono stati scientificamente dimostrati da numerosi studi Condividi il Tweetche hanno dimostrato che i soggetti ipnotizzati si addormentano più velocemente e dormono meglio durante la notte. E se ti svegli durante la notte, puoi riaddormentarti velocemente ripetendo l’esercizio (per sapere come fare, clicca QUI).

Non è necessario sottoporsi a un lungo trattamento:  i primi risultati positivi possono essere visti in pochi giorni. L’unica cosa che devi fare è eseguire questa pratica regolarmente prima di andare a letto. Sarai in grado di porti in un profondo stato di rilassamento, liberarti rapidamente dai pensieri bloccanti della tua vita quotidiana e condurre il tuo corpo quasi automaticamente in uno stato di riposo.

Sarai sicuramente sorpreso di quanto, all’improvviso, ti sentirai meglio, e carico di nuove forze. Non vedrai l’ora di andare a letto la sera per goderti  questa forma salutare di profondo rilassamento e l’esperienza del sonno appena ritrovato.

Ti auguro una buona notte e, nel caso tu sia ancora sveglio stanotte, chiedici informazioni! 🙂

Renée Sposato
Cofounder Real Coaching & Ipnosi Academy
Operatore in Tecniche Ipnotiche
Professional Coach e Tutor

    Nome (*)
    Cognome (*) 
    Email (*)
    Telefono (*)
    Città (*)
    Il tuo messaggio (*)
    Questo sito è contro lo spam. Cliccando sul pulsante “Sì, contattatemi” invierai i Tuoi dati alla nostra segreteria dove verranno custoditi nel pieno rispetto della vigente normativa sulla Privacy e utilizzati esclusivamente per lo scambio di informazioni tra Te e Noi, l’invio di aggiornamenti e notizie. Per nessun motivo i Tuoi dati verranno ceduti a terzi.